Notte Europea dei Ricercatori (SHARPER) 27/11/2020

La prossima edizione della Notte Europea dei Ricercatori (SHARPER) affronterà il tema del rapporto tra ricercatori e le sfide dei Sustainable Development Goals, gli obiettivi di sviluppo sostenibile che rappresentano il modello da seguire per avere un futuro migliore. Ogni attività prevista per la Notte dei Ricercatori sarà correlata ad almeno uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile per rendere sempre più evidente il ruolo della ricerca per tali obiettivi. La Notte Europea dei Ricercatori 2020, si terrà presso il Campus Universitario di Viale delle Scienze il 27 novembre. iSuD è partner dell’evento per attivare la sua missione di Dissemination

ll Distretto rotariano 2110 e la No-Profit siciliana “iSuD” partecipano al BLUE SEA LAND 2020.

https://www.youtube.com/watch?v=_qQUlMSu11M&feature=emb_err_woyt

cliccare su questo link http://www.bluesealand.org/Registrarsi e poi cliccare su visualizza tutti gli eventiPoi scegliere il giorno 25/10/2020Cliccare sui due eventi Rotariani
Ore 15.30 Mediterraneo: Vita – Pesca- Salute
Ore 17.00 Verso uno sviluppo sostenibile: gli SDGs 12 ‘ 13 – 15
e prenotare la partecipazione.
Vi giungerà una email di conferma.

Goal 12-Consumo Responsabile



Il 12 Obiettivo mira al raggiungimento di un consumo e una produzione responsabili. questo obiettivo chiama in causa i produttori e tutti noi consumatori a contribuire per uno sviluppo sostenibile chiedendo e scegliendo nei nostri acquisti giornalieri. Nel comprare un prodotto dovremmo pretendere di conoscere non solo la sua provenienya ma lìe energia e le matreie prime necessarie per la sua produzione cosi come quella necessaria per utilizzarlo e smaltirlo nel suo fine vita. L’analisi degli impatti ambientali e sociali che sono generati lungo il ciclo di vita del prodotto dovrebbe essere un’informazione disponibile in tutti i nostri prodotti.Gli individui e le imprese devono dimezzare la quantità di spreco alimentare globale per persona. Le parole chiave sono le “tre R”:

Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. Per garantire il consumo sostenibile è, inoltre, necessario informare i cittadini contro gli
sprechi alimentari e fornire loro gli strumenti per adottare stili di vita in armonia con la natura.

Esistono sul mercato oggi più di 450 etichette ecologiche: ognuna di loro dà informazioni diverse e spesso non chiare o troppo complesse. iSuD organizza periodicamente video e webinar per informare tutti i cittadini che vogliono fare una spesa più sostenibile.


Progettista di Quartiere

26/05/2020 PROGETTARE E RIPROGETTARE, DALL’EDIFICIO AL QUARTIERE. NUOVE PROSPETTIVE PER I FUTURI ARCHITETTI (E NON SOLO) INNOVATIVI Progettista di Quartiere – Human & Business Sono aperte le iscrizioni al Corso per formare il “Progettista di …